Dogue De Bordeaux Italian Forum

Domande ..."Storiche"

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Domande ..."Storiche"

Messaggio Da Luciano Capitanio il Lun Feb 17, 2014 9:32 am

Sono interessato ad approfondire un pò le origini del DDB, per quanto sia poi possibile muoversi al di là di ipotesi e supposizioni più o meno fantasiose.
Chissà se qualcuno può aiutarmi a risolvere un paio di dubbi che mi sono venuti leggendo la "Saga" del Prof. Triquet.
Il primo è questo: perchè Triquet insiste - al punto di metterlo per iscritto nel preambolo dello Standard FCI - ad indicare  che tra le varietà descritte da Gaston Phebus, l'antenato del DDB si debba far risalire all' Alan Vautre invece che all' Alan de Boucherie che, ad occhio e croce, sembrerebbe assai più simile a quello che è l'attuale DDB (ed anche più rispondente ad una delle sue funzioni più tipiche, nel passato) ?
E poi ancora, la regione del Bordeaux e tutta l 'Aquitania rimasero sotto dominazione inglese per oltre tre secoli, dal 1157 in poi, prosperando come centro commerciale (specialmente per il vino, naturalmente). Non è certo inverosimile pensare che in quel lungo periodo ci siano stati scambi a doppio senso di merci, uomini ed anche cani tra Inghilterra e regione del Bordeaux e dunque possibili progenitori comuni tra bulldog e mastini inglesi e antiche forme del DDB. Ma di tutto questo - magari  mi sarà anche sfuggito -  non mi pare esserci traccia nel peraltro magnifico testo di Triquet.
Che ne pensate?

Luciano Capitanio
Classe puppy
Classe puppy

Data d'iscrizione : 22.09.13
Messaggi : 22
Punti : 1401

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domande ..."Storiche"

Messaggio Da Franconeri Francesco il Lun Feb 17, 2014 1:18 pm



Ciao, belle domande.

Diciamo che il DDB nell'immediato dopoguerra era praticamente estinto e che la variabilità genetica che ancora oggi riscontriamo è il frutto di qualcosa che è successo proprio in quegli anni.


_________________________________________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
L'uomo ragionevole adatta se stesso al mondo, quello irragionevole insiste nel cercare di adattare il mondo a se stesso. Così il progresso dipende dagli uomini irragionevoli.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Franconeri Francesco
Amministratore Forum-Allevatore-Socio CIM/SDdB
Amministratore Forum-Allevatore-Socio CIM/SDdB

Età : 36
Data d'iscrizione : 30.11.10
Messaggi : 6886
Punti : 12354
Località : Milano

http://franconeridoguedebordeaux.webs.com/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum